Polizza di RC Professionale per gli avvocati e polizza infortuni: quali novità?

Lo scorso 22 settembre 2016 è stato emanato il D.Lgs del Ministero della Giustizia (pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale in data 11 ottobre) con il quale vengono fissati i requisiti minimi che la polizza di RC Professionale per gli avvocati e la polizza infortuni per gli avvocati dovranno prevedere  a partire dall’11 ottobre 2017.

polizza di rc professionale per gli avvocati

Che cosa dovrà obbligatoriamente coprire la polizza di RC professionale per gli avvocati?

  • copertura di qualsiasi tipologia di danno patrimoniale, non patrimoniale, indiretto, permanente, temporaneo, futuro;
  • colpa grave dell’assicurato e copertura della responsabilità civile derivante da fatti colposi o dolosi commessi dai collaboratori, praticanti, dipendenti, sostituti processuali;
  • copertura della responsabilità civile per pregiudizi arrecati ai clienti ed ai terzi in genere
  • copertura dei danni derivanti dalla custodia di documenti, somme di denaro, titoli e valori ricevuti in deposito dai clienti o dalle controparti processuali di questi ultimi;
  • in caso di responsabilità solidale dell’avvocato con altri soggetti, assicurati e non, la polizza dovrà prevedere la copertura della responsabilità civile dell’avvocato per l’intero danno, salvo il diritto di regresso nei confronti dei condebitori solidali.

La polizza dovrà inoltre prevedere:

  • una retroattività illimitata;
  • una postuma di dieci anni in caso di cessazione dell’attività dell’assicurato durante il periodo di polizza;
  • l’esclusione del diritto di recesso dell’assicuratore dal contratto a seguito della denuncia di un sinistro o del suo risarcimento.

Quali saranno i massimali minimi per la polizza di RC professionale per gli avvocati?

I massimali minimi per la polizza di RC professionale per gli avvocati sono calcolati in base al fatturato e sono i seguenti:

massimali minimi polizza rc professionale per gli avvocati
Che cosa dovrà coprire la polizza infortuni obbligatoria per gli avvocati?

L’assicurazione deve essere prevista a favore degli avvocati e dei loro collaboratori, praticanti e dipendenti per i quali non sia operante la copertura assicurativa obbligatoria I.N.A.I.L.

L’assicurazione deve prevedere la copertura degli infortuni occorsi durante lo svolgimento dell’attività professionale e a causa o in occasione di essa, i quali causino la morte, l’invalidità permanente o l’invalidità temporanea, nonchè delle spese mediche.

Il contratto deve includere tra i rischi assicurati l’infortunio derivante dagli spostamenti resi necessari dallo svolgimento dell’attività professionale.

Le somme assicurate minime sono le seguenti:

  • Capitale caso morte: euro 100.000,00;
  • Capitale caso invalidità permanente: euro 100.000,00;
  • Diaria giornaliera da inabilità temporanea: euro 50,00.

Leggi integralmente il decreto del 22 settembre 2016

Leave a Reply

Ultimi articoli dal nostro blog

Facebook

Unable to display Facebook posts.
Show error

Error: Error validating application. Application has been deleted.
Type: OAuthException
Code: 190
Please refer to our Error Message Reference.

Avo Centro Assicurativo Broker è associato AIBA:

avo-centro-assicurativo-broker-iscritto-aiba